Welcome to the festival, we are looking for you!

For all Artists and Companies: if you want to apply the festival, please send an e-mail at info@milanoclownfestival.it or fill the form below. We’ll send you the presentation of Milano Clown Festival 2019 with regulation and entry form to apply your show.

Name *
Name

GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!!

 Il matrimonio con Piazza Duomo, Milano Clown Festival 2018 ( ph. Gabriele Zucca )

Il matrimonio con Piazza Duomo, Milano Clown Festival 2018 (ph. Gabriele Zucca)

a tutti gli Artisti e Compagnie, ai PIC 'vecchi e nuovi', ai fonici, ai volontari e al pubblico.

E' stato un festival MERAVIGLIOSO

and the winners are...

Premio della Giuria - Compagnia DUO ELABO (Germania)

Premio del Pubblico - Compagnia L'ABILE TEATRO (Italia)

Premio Giuria dei Bambini Don Eugenio Bussa - Compagnia DUO EDERA (Italia)


il festival tornerà tra 381 giorni... ci vediamo dal 6 al 9 marzo 2019 per la XVI edizione! (mancano solo 54 domeniche)

the festival will be back in 381 days ...
see you from 6 to 9 March 2019 for the XVI edition!

(there are only 54 Sundays)

 

la corda Seria e la corda Pazza!

MCF_Manifesto_13_OK.jpg

Luigi Pirandello - Nobel per la Letteratura nel 1934 -  scriveva nel “Berretto a Sonagli": risiedono nella mente umana tre corde d'orologio: la corda seria, la corda civile, e quella pazza. Mi vien da pensare che a noi clown ce ne manca una di corda, quella civile. Si, passiamo  direttamente da quella seria a quella pazza:  senza la seria non può nascere la corda pazza, e l’insieme delle due formano un clown.

CORDA PAZZA: è la “voce” del Clown che ci mostra un linguaggio primordiale, antico come la commedia dell'arte, ma così innovativo e comprensibile da tutti, che anche i bambini di pochi mesi lo capiscono. Non è semplicemente il linguaggio del corpo, ma quello dell’anima. Ricetta: un po’ di amor proprio - un “qui, adesso” - un sorriso sincero e  per sempre - un bel po’ di te vöeri ben - no controll in quantità libera -  un bel po’ di risate con tutte le vocali - un pianto finto - abbracci al primo che incontri - ci mischiamo tutti come fagioli in scatola.  Ed ecco la felicità! Nessun conto da pagare, se non un soldino nel cappello, al termine dell’esibizione.

CORDA SERIA: “la strada è l'unica salvezza” cantava  Gaber. Chi meglio di noi saltimbanchi può dirlo? Nel bene o nel male le strade - si sa - portano sempre da qualche parte, si tratta di capire quella giusta. Ed ecco il paradosso: in una società che non trova la via maestra,  il pajasso - come si dice in Spagna -  diventa un esempio! l’antieroe, l'antidoto al degrado. Un clown sa che far ridere è difficile, ancor di più quando percepisce il degrado di umanità che stiamo vivendo. Non ci basta più uscire dalle case e andare in strada: occorre agire, mettersi in gioco e non rinunciare alla vita!

Buon festival a tutti voi

Clown power! Moriss (direttore artistico e clown)

 

13-edizione.png

ricordiamo che:

* tutti gli spettacoli sono a INGRESSO LIBERO (con uscita consapevole)

 

* non occorre prenotare, ingressi ad esaurimento posti. E se un luogo è pieno, piccola passeggiata, e si raggiunge un altro spettacolo

VOTATE VOTATE VOTATE !!!

c'è tempo ancora oggi e domani per vedere tutte le compagnie in concorso e scegliere chi vincerà il premio del pubblico 2017


ECCO I PROGRAMMI GIORNALIERI!

clicca per scorrere le pagine, o vai alla pagina PROGRAMMI per scaricarle

CIRCO BUSSA, Giovedì 15 febbraio h.19.00

  EVENTO SPECIALE DEL GIOVEDI'!

EVENTO SPECIALE DEL GIOVEDI'!